Tahiti e Moorea: il Paradiso esiste davvero!
Oceania

Tahiti e Moorea: il Paradiso esiste davvero!

L’aeroporto di Faa’a, sull’isola di…

Read More
I parchi di Seoul
Asia

I parchi di Seoul

Avete corso su e giù…

Read More
Cosa vedere a Valencia in cinque giorni
Europa

Cosa vedere a Valencia in cinque giorni

Quando abbiamo scelto la nostra…

Read More
Boavista: la notte delle tartarughe
Africa

Boavista: la notte delle tartarughe

Le tartarughe marine della specie…

Read More

Marrakech è una di quelle mete che affascinano già per il nome.
Una città mitica che evoca caravanserragli dove trovavano conforto i commercianti in arrivo dal Sahara.
La pista più famosa arrivava da Timbuktu, in Mali. Attraversava il grande mare di sabbia, entrava in Marocco a Zagora e poi risaliva verso Ouarzazate, lungo la Valle delle Mille Kasbah, fino ad arrivare alla grande città di Marrakech.
A Zagora, dove iniziano le dune, un cartello indica ancora l’inizio della pista con un (poco invitante, per la verità!) “Timbuktu: 52 giorni di cammello”.