Tag

Africa

Browsing

E venne un’estate in cui non avevamo alcuna idea di viaggio. Entrammo in agenzia uscendo, sorpresa… con due pacchetti di due settimane in un villaggio a Boavista, Capoverde.
Ok confessiamo: il villaggio turistico e le sue routines sono piuttosto lontane dalla nostra idea di viaggio e una sana perplessità accompagnò le quasi sei ore di volo…
Boavista, varcando l’uscita del villaggio, riserva piacevolissime sorprese. E’ sufficiente salire sul cassone di uno dei pick-up arroventati dal sole sulla piazza di Sal Rei, contrattare il prezzo per l’intera giornata e lasciarsi portare dove decide l’autista.

La strada che da Jerez de la Frontera scende verso Tarifa accompagna la costa ondeggiando sinuosa tra dolci saliscendi.
Quando ancora diversi chilometri ci separano dalle colonne d’Ercole, dalla sommità di una collina compare sullo sfondo, oltre la sottile lama di mare, Er-Rif, la catena montuosa che segna il primo orizzonte d’Africa.
Mezz’ora di traghetto dividono Tarifa dal porto marocchino di Tangeri. Per evitare le formalità di frontiera, scegliamo di unirci ad uno dei tanti gruppi che visitano quotidianamente la città bianca.

La storia di Cidade Velha, antica capitale dell’arcipelago di Capo Verde, è una storia di caravelle, di esplorazioni e di assedi, storia che si mescola con le leggende dei celebri pionieri dei mari.Nel 1 460 i primi coloni portoghesi sbarcarono proprio dove sfociava un grande fiume. Ribeira Grande chiamarono l’insediamento, sorto dove potevano contare su coltivazioni e prosperità.