Ci sono località che, talvolta, passano inosservate.
Chi non le conosce, sfreccia lungo l’autostrada ignorando cosa potrebbe trovare a pochi chilometri di distanza. Chi non le conosce, perde un’occasione interessante.Arriviamo a Cupra Marittima in occasione del primo photowalktour del 2018 organizzato dall’Ente Turismo della Regione Marche. Quale opportunità migliore per scoprire una delle tante meraviglie della Regione Marche?
Mare, borgo antico e tradizioni è quanto Cupra sa offrire ai visitatori.

La lunga spiaggia sabbiosa è perfettamente attrezzata per accogliere al meglio le famiglie con i bambini!

Lettini e ombrelloni, parchi giochi per tutte le età, beach bar con musica (un delizioso accompagnamento mai troppo invasivo!), una lunga pista ciclabile tra il mare e la pineta e soprattutto attività sportive legate al mare.

Il vento è una costante piuttosto piacevole a Cupra e uno dei giovani istruttori a disposizione degli ospiti ci racconta la rosa dei venti, spiegandoci con entusiasmo l’origine dei nomi, le direzioni e come sfruttarli al meglio durante un’uscita in barca a vela.

Kayak, windsurf e – appunto – barca a vela sono alcuni degli sport che si possono praticare a Cupra Marittima, adeguatamente seguiti in tutta sicurezza da esperti istruttori.

Se invece siete più pigri potete tranquillamente approfittare della sabbia e dell’acqua limpida per qualche giorno di totale relax! La massima fatica che potrete fare è trascinarvi verso uno dei tanti ristorantini sulla spiaggia per un indimenticabile piatto a base di pesce con un bicchiere di verdicchio o di passerina!

Ora vi siete rigenerati a sufficienza?! Bene, allora possiamo arrampicarci per la strada che porta all’antico Borgo di Marano.

Non vi preoccupate…basteranno poche centinaia di metri di salita per immergersi in un contesto incantevole lontano anni luce dalla vita della spiaggia! Case in sasso, vicoletti ciottolati, Chiesette e angoli fioriti raccontano la storia di questo piccolo gioiello.

Tra mare e collina passarono i Piceni, i Romani, i Bizantini… e le tracce di queste popolazioni sono raccolte nel piccolo Museo Archeologico del Territorio. Lo spazio espositivo è diviso in tre sezioni: preistorica, picena, romana e raccoglie interessanti reperti ritrovati durante diversi anni di scavi intorno al territorio di Cupra. Una piccola chicca da non perdere!

Sempre nel Borgo di Marano, all’interno della Chiesa della SS. Annunziata è nascosta un’altra sorpresa che incanta sia i bambini che…i genitori!
E’ il Presepio poliscenico permanente, ovvero un’esposizione stabile di scene che rappresentano la vita di Gesù.

Da vedere assolutamente quando capitate a Cupra, perché le teche sono oggettivamente incantevoli! Ma soprattutto perché la mostra è curata con passione e dedizione uniche, da un gruppo di volontari che vi racconteranno il loro impegno travolgendovi di amore ed entusiasmo!

Maggiori info su www.presepiocupra.com

Volete sapere cos’altro vi incanterà al Borgo di Marano? I panorami!

Servono poche parole, in questi casi. Basta guardare gli scorci sulle tonalità di blu del mare. Poi alzate lo sguardo verso l’azzurro del cielo per sembrare di essere sospesi a fluttuare.

Ma le sorprese a Cupra Marittima non sono finite!

Scendendo di nuovo verso il mare, proprio accanto alla strada statale, si trovano i resti dell’antica Cupra romana. In particolare si può ammirare una villa romana con uno splendido ninfeo affrescato, i resti delle terme e un pregevole mosaico.

La visita durante il photwalktour è stata resa ancora più interessante dalla presenza dell’associazione Artocria: un gruppo di figuranti che rievocano vita quotidiana e battaglie dell’antica Roma. Persone appassionate di storia, ma soprattutto studiosi dell’epoca romana che, con grande pazienza, hanno risposto alle mille nostre domande e curiosità!

Con questa rievocazione storica si è concluso il tour tra le bellezze di Cupra Marittima, città ideale per un weekend in famiglia tra storia, tradizioni e…perché no, un bel po’ di relax!

Grazie all’Ente per il Turismo della Regione Marche per l’organizzazione e la possibilità di partecipare al tour!

Write A Comment